Marzo 2008 – 1° Festival weekend “Città di Besana in Brianza”

Nei weekend del 8-9 e 15-16 marzo si è svolto il 3° torneo valido per il Grande Slam, a Besana in Brianza.
Io e Patrucco avevamo deciso in precedenza di prendervi parte, sia per la voglia di giocare e anche per ambire a qualche punto elo in più.
Ci siamo resi conto fin da subito al nostro arrivo nella sede di gioco, che non c’erano molti preiscritti al torneo, soprattutto a quello che avremmo dovuto prendere parte noi il torneo A da 1700 in su.
Questo a quanto pare per la concomitanza del campionato a squadre nello stesso weekend, e quindi molti giocatori di quel livello erano già impegnati altrove.
Al via ci siamo ritrovati in 12 di cui 2 CM, 5 1N e 5 2N, pochi ma per cosi dire “buoni”, il torneo si preannunciava equilibrato, anche perchè tra le 2N vi erano un paio di giovani promettenti Reso Amar (che durante il torneo ha preso l’ultima tranche fide e passerà CM) e il tredicenne Cornaggia Ranieri (che aveva recentemente vinto un torneo in provincia di Sondrio), senza contare Patrucco che nonostante sia solo un 2N sulla carta sulla scacchiera lo reputo al mio livello di gioco, ovviamente poi sulla carta i favoriti erano i due CM Pepe Mario e Pinto Antonio.
Subito dopo il 1° turno di gioco ci sono state 2 sorprese, Reso batteva Abdelatief e Pinto perdeva contro Acunzo, mentre io e Patrucco abbiamo pattato rispettivamente contro Cornaggia e Paniga.
Al secondo turno ancora una patta per Patrucco contro Cornaggia, menre io miracolosamente riuscivo a portare a casa il punto dopo una partita sofferta contro Paniga, solo grazie ad un paio di suoi errori, Pepe pattava con Reso, mentre Abdelatief perdeva ancora contro Ratti Ermanno e si ritirava dal torneo.
Al 3° turno avrei potuto vincere contro Reso, ma non ho colto al volo la possibilità e lui ha trovato la via del perpetuo, Patrucco purtroppo perdeva contro Acunzo che tirava fuori dal suo cappello il solito “coniglio”, mentre Pepe veniva fermato sulla patta da Colombo Luca 2N che finiva in testa a 2,5 punti il primo weekend seguito a ruota da Pepe, Reso, Riboldi e Acunzo a 2.
Il 4° turno è stato decisivo per me, ho infatti giocato contro Pepe ed ho avuto la meglio grazie ad un suo errore in apertura ho guadagnato 2 pezzi minori per una torre e un pedone, e dopo il cambio delle donne siamo entrati in un finale dove le sue due torri nulla hanno potuto contro la mia torre e la coppia degli alfieri, e dopo una lunga partita (75 mosse) Pepe ha abbandonato.
Al 5° turno ho pattato col nero contro Pinto, e teoricamente ero nei primi 3 premi sicuri con la possibilità di arrivare 1° se avessi vinto l’ultima partita, e la vittoria è arrivata contro Colombo Luca che al 5° turno aveva battuto Patrucco.
Ero al settimo cielo e non mi pareva vero di aver vinto il torneo, sinceramente dopo il primo weekend non ci avrei scommesso anche perchè non avevo brillato ed avevo ottenuto 2 punti su 3 ma quasi immeritati, devo dire però che poi nel secondo weekend mi sono ripreso e poi galvanizzato dalla vittoria con Pepe mi sono concentrato e non ho più mollato giocando bene.
Mi dispiace che Patrucco abbia perso al 5° turno altrimenti avrebbe potuto giocare al 6° turno per entrare nei premi, peccato.


Be Sociable, Share!